Arresti ad Alessandria, sequestro preventivo di beni ad Avellino

0
4

La Polizia di Stato di Alessandria, coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, ha arrestato 12 persone tutte ritenute responsabili di associazione a delinquere, truffa aggravata, furto, ricettazione, rapina, riciclaggio di autovetture e di denaro, usura, falso in atti pubblici e privati, falso monetario, indebito utilizzo di carte di credito, appropriazione indebita. L’indagine e’ nata dalla verifica della denuncia presentata da uno dei membri dell’associazione alla Sottosezione della Polizia Stradale di Ovada (AL), per subita rapina e sequestro di persona, e ha permesso di scoprire che lo stesso aveva falsamente riferito di essere stato aggredito durante la notte da ignoti malfattori che gli avevano asportato il veicolo. La Squadra Mobile di Alessandria, con la collaborazione della Sezione Polizia Stradale di Alessandria e le Squadre Mobili di Vercelli, Torino, Biella, Milano, Bergamo, Novara, Varese, Napoli, Caserta e Avellino sta anche procedendo al sequestro preventivo di beni immobili e mobili registrati tra cui due Ferrari, una Lamborghini e unita’ immobiliari e a 63 perquisizioni personali e locali in abitazioni e uffici. Circa 70 le persone denunciate nel corso delle lunghe indagini supportate anche da intercettazioni telefoniche e ambientali e da riprese video.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here