Arrestato Giampaolo Angelucci, il “re delle cliniche”

5 Febbraio 2009

Disposti gli arresti domiciliari, nell’ambito dell’inchiesta dei Nas e dei Carabinieri di Frascati sulle convenzioni con alcune case di cura, per l’imprenditore delle cliniche Giampaolo Angelucci. Richiesta inoltre l’autorizzazione a procedere agli arresti domiciliari anche per il padre Antonio Angelucci, deputato del Pdl. 13 in totale gli arresti disposti dal Gip del Tribunale di Velletri, con 4 obblighi di dimora. Gli arrestati sono proprietari e dipendenti di strutture sanitarie private accreditate e funzionari della Regione Lazio e dell’Asl, responsabili secondo le accuse, di avere costituito una associazione per delinquere che avrebbe commesso, tra il 2005 e il 2007, truffe a danno del Servizio sanitario nazionale stimate in 170 milioni di euro, attraverso la fatturazione di prestazioni sanitarie mai effettuate o effettuate in assenza delle prescritte autorizzazioni.


1 Comment so far

Comincia una conversazione

    <