Armi a Pratola: assolto

Armi a Pratola: assolto

26 Giugno 2020

Detenzione illegale di armi, al termine rito abbreviato il gup, Fabrizio Ciccone, ha assolto un imputato di Pratola Serra.
Il Pm, Fabio Massimo Del Mauro, ha accolto la testi difensiva, sostenuta dall’avvocato Carmine Ruggiero, esposta in una memoria articolata dove è stata descritta la distinzione fra detenzione illegale e detenzione abusiva.
I fatti si riferiscono al 2019 quando i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Mirabella Eclano si recarono a casa dell’uomo per una perquisizione e furono trovate due canne per fucile da caccia mai denunciate e avute in eredità. I militari hanno sequestrato le armi con altre detenute illegalmente.