Ariano, operaio forestale con figlio autistico senza stipendio  da 8 mesi : “Siamo allo stremo, voglio farla finita”

0
610
La disperazione di Gianfranco Granato,  54enne di Ariano Irpino  che lavora alla Comunità Montana dell’Ufita, ma da 8 mesi non percepisce lo stipendio. Lo stesso avviene per 300 suoi colleghi.
Ieri ha postato  un video su facebook in cui ha minacciato di farla finita. L’operaio ha una situazione familiare critica, 3 figli di cui uno autistico e la moglie a carico che non lavora perché deve accudire il ragazzo. Bollette da pagare e varie cartelle esattoriali che gli pendono sulle spalle.
Quella della comunità Montana dell’Ufita è  una vertenza drammatica che coinvolge centinaia di  lavoratori. La Regione non ha trasferito all’ente  fondi per svariati milioni.
Granato è un dipendente della Comunità da oltre 30 anni con un contratto a tempo indeterminato. Nell’intervista con Enzo Costanza ha dichiarato:
“Se non ci saranno sviluppi prima mi incateno davanti alla sede dell’ente e poi potrei fare anche un gesto drammatico. Cosa mangeremo a casa per Natale? Non ho più nemmeno i soldi per un caffè. Siamo abbandonati al nostro destino, né i Sindaci, ne i Consiglieri regionali e nemmeno i Sindacati si interessano della sorte della mia famiglia e di quella dei miei colleghi. I miei amici percettori del reddito di cittadinanza mi prendono in giro, vantandosi di avere uno stipendio senza lavorare, mentre io ogni giorno lavoro e non prendo lo stipendio. De Luca? Fa solo promesse mai mantenute”.
Servizio di Enzo Costanza  #CiVuoleCostanza