Ariano – Mainiero incalza gli alleati, l’opposizione: “Dimissioni”

0
5

Ariano Irpino – I partiti che avallano il programma elaborato nell’ultimo confronto della maggioranza comunichino i nomi per la nuova giunta. Questo il messaggio che il sindaco Antonio Mainiero lancia al centrodestra per il grande rimpasto della nuova amministrazione comunale. Ma l’ultimatum pare indirizzato innanzitutto al Pdl dato che le componenti dell’Udc e dei Popolari per Ariano hanno più volte manifestato la volontà di non cambiare la propria rappresentanza, con Pratola e Leone, da una parte, e Castagnozzi e Lipizzi, dall’altra. Pertanto, laddove il Pdl non dovesse indicare i propri candidati sarà il sindaco Mainiero ad individuarli. La questione appare dunque complessa. Alla conferenza dei capigruppo il compito di fare chiarezza, e lavorare affinchè l’attuale crisi possa risolversi entro la fine della settimana. Crisi, che secondo esponenti della maggioranza si sarebbe aperta proprio a causa della stasi che da tempo si registrerebbe nell’amministrazione, con opere pubbliche ferme o mai avviate e in generale una preoccupante situazione finanziaria. Il Pdl però pare non volersi spostare di una virgola rispetto alla posizione assunta dall’inizio della crisi, mentre nel frattempo dall’opposizione arrivano chiare esortazioni a fare chiarezza. Tra questi, i socialisti, che con Marco La Vita sollecitano le dimissioni del sindaco e nuove elezioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here