Ariano Irpino – Tricolle torna la kermesse di enogastronomia e…

0
158

Ariano Irpino – Centro storico, tornano in vita le deserte dimore degli antichi vicoli arianesi. L’organizzazione di “Vicoli ed arte”, la manifestazione in programma ad Ariano Irpino nei giorni 9, 10 e 11 agosto, sta infatti fungendo da chiave universale per l’apertura dei vecchi edifici, abitazioni in disuso e cantine centenarie che presto ospiteranno i numerosi espositori partecipanti ad uno dei più attesi eventi enogastronomici e culturali dell’anno. L’iniziativa rappresenta l’esempio più evidente di valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali. “Vicoli ed arte” non intende infatti rilanciare solo il centro storico di Ariano, ma gli antichi mestieri, la cultura popolare, le produzioni tipiche, gli usi –anche in riferimento agli spettacoli di intrattenimento– e la gastronomia. Oltre alle degustazioni, che saranno collegate ad un convegno sulle produzioni tipiche, ogni sera verranno ospitati gruppi folkloristici, che daranno vita alla rassegna internazionale del genere. Il carnet prevede per il giorno 9 i “Nahui Ollin”, gruppo messicano che racconta le origini del mondo. Il 10 è invece la volta de ‘La nuova compagnia della Tammorra’, che riporta sul palco le tradizioni legate al mondo contadino. Infine, il giorni 11 “Vicoli ed arte” farà da sipario ad un gruppo composto da quaranta elementi provenienti dalla Georgia, i “Pari di Tiblisi”. Tutti gli intrattenimenti si svolgeranno nella piazzetta Renzulli. Non mancherà un momento musicale dedicato a Napoli ed affidato a Ninì Albanese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here