Ariano Irpino, il Vescovo Melillo: “Sono in quarantena anche io”

Ariano Irpino, il Vescovo Melillo: “Sono in quarantena anche io”

18 Marzo 2020

Alpi – In un’intervista rilasciata a “Vatican News”, il portale d’informazione della Santa Sede, il vescovo di Ariano Irpino-Lacedonia, monsignor Sergio Melillo, ha dichiarato di essere in quarantena, dopo che un sacerdote ospitato nell’episcopio è stato ricoverato per Covid-19. “Viviamo in una situazione di attesa – dice al telefono alla giornalista Elvira Ragosta-. Sia io che i parroci teniamo i contatti con i fedeli tramite telefono e internet. Molti fanno la catechesi in streaming”.

Monsignor Melillo, racconta il portale della Santa Sede, “celebra tutti i giorni in Cattedrale, da solo, con diretta facebook, e alle 19,00 le campane risuonano nelle chiese di Ariano, per far sentire la vicinanza della Chiesa ai fedeli. Ogni giorno, inoltre, invia messaggi tramite WhatsApp a tutti, quello di oggi è un’istantanea della città”.

Nel silenzio ‘fragoroso’ che domina la piazza di Ariano e abbraccia con tristezza il profilo della città – scrive il vescovo – , i dolci declivi e gli ampi spazi che la circondano, una ‘folla’ di volti mi ritornano alla mente, nello sguardo del cuore. Volti d’incontri tra la gente, nelle parrocchie, nei paesi, con i sacerdoti … che ora possono apparire lontani ma, sono vicini, tutti stretti nella mia preghiera e nell’abbraccio di Dio!”.