Ariano – Carabinieri in azione: un arresto e cinque denunce

0
7

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno arrestato un sorvegliato speciale P.S. e deferito in stato di libertà cinque persone della zona. Nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Avellino e finalizzati a prevenire e reprimere i fenomeni legati alla consumazione dei reati contro il patrimonio, gli uomini dell’arma sono riusciti a scoprire gli autori di alcuni furti e a sventarne un altro.
In particolare, i Carabinieri hanno sorpreso nei pressi di una banca aggirarsi con fare sospetto un 38enne noto alle forze dell’ordine poiché già in passato era stato arrestato per aver commesso reati contro il patrimonio e per spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno subito individuato l’uomo che, sebbene abbia tentato una rapida fuga, è stato rintracciato e arrestato per violazione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.
L’arresto, infatti, è stato effettuato in quanto il 38enne si trovava a Grottaminarda, sebbene abitasse a Flumeri.
Sul fronte dei furti – reato costantemente monitorato dal comando provinciale – come dimostrano gli ultimi arresti delle Compagnie di Ariano Irpino, Sant’Angelo dei Lombardi e Baiano – i Carabinieri del comune ufitano hanno denunciato un uomo di 50 anni reo di aver rubato durante il mercato settimanale di Ariano un cellulare Samsung SGH-X160 e uno studente minorenne della Baronia per aver borseggiato una signora, asportandole il portafogli contenente quasi 400 euro. Denunciate inoltre per tentato furto altre tre persone di Villanova del Battista per aver cercato di asportare della legna da un’abitazione di un vicino di casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here