Ariano, al via i lavori per la viabilità nel centro e nelle zone rurali: 70 mila per Creta

0
82

Partiranno a marzo i lavori per migliorare la viabilità sul Tricolle. Stamattina, venerdì 25 gennaio, la giunta Gambacorta ha annunciato gli interventi che saranno messi in atto.

“Questi interventi si aggiungono a quelli eseguiti nel 2018 per un investimento complessivo di 864.000 euro utilizzati per asfaltare le strade principali e sistemare le pavimentazioni delle strade del centro” ha dichiarato il sindaco Domenico Gambacorta.

E ora quattro nuovi progetti per sistemare altre strade del centro storico, rione San Pietro e alcuni tratti di strade rurali. Lavori anche nelle aree a rischio idrogeologico a cui saranno destinati 300mila euro di cui 70mila per Creta. “Questo finanziamento di 70 mila euro proviene dal Genio Civile – spiega il vice sindaco Puopolo – abbiamo presentato un progetto alla Regione perché certo70 mila non bastano per risolvere definitivamente la faccenda. Sappiamo benissimo quanto sia importante Creta per la viabilità, collegandoci direttamente con Melito”.

Il totale degli investimenti ammonta a 1.364.000 e verranno curati direttamente dall’Ufficio Tecnico e riguarderanno le contrade Palazzisi, Anselice, Cervo, Santa Barbara e Cesine dove verrà effettuata la sistemazione della pavimentazione stradale. Nelle zone Carpiniello, Casavetere, Caccarone e rione Martiri verrà effettuata la sistemazione stradale di opere di pertinenza.

E’ previsto inoltre la realizzazione di marciapiede a prolungamento di quello esistente lungo la ex SS 90 delle Puglie, che congiunge l’attuale bivio di Serra alla cappellina del bivio di Santa Barbara. In contrada Creta verranno effettuati lavori per il risanamento di movimenti franosi e sistemazione piano viabile.

Nel rione San Pietro verrà sistemato il piazzale interno ed alcuni viali maggiormente danneggiati.
In contrada Patierno verrà effettuata la sostituzione di una condotta idrica con il rifacimento della sovrastante struttura stradale.

In via Parzanese verrà effettuato il ripristino quasi totale dell’attuale pavimentazione in porfido.
In via Rampa Covotti saranno effettuati lavori di sistemazione di pertinenze stradali.

Nel rione Cardito – Piano di Zona una serie di interventi di sistemazione delle strade e d’arredo urbano in vista delle Universiadi che si terranno nel mese di lugio.

Altri interventi, sono stati previsti per le aree a rischio idrogelogico, ovvero per le contrade Accoli, Gaudiciello, San Nicola a Trignano, Rampa Covotti, Ponnola e Sant’Angelo a Torricielli, per un totale di investimenti di circa 300 mila euro.

di Maria Giovanna La Porta