Archeoclub d’Italia Avellino: Mostra- Convegno “In ricordo di Carlo Alleva”

0
1500

Sabato 4 febbraio, alle ore 17, presso il Circolo della Stampa, l’associazione culturale Archeoclub d’Italia Avellino, in collaborazione con l’Accademia dei Dogliosi, presenta la Mostra – Convegno “In ricordo di Carlo Alleva”. L’evento, organizzato per celebrare l’artista irpino a trent’anni dalla sua scomparsa, vuol essere altresì un viaggio attraverso le testimonianze di quanti hanno avuto il privilegio di conoscere la profondità d’animo e la notevole sensibilità artistica di Carlo Alleva, fondatore e caposcuola del Neofigurativismo.

Interverranno la Prof.ssa Ilenia D’Oria, presidente dell’Archeoclub di Avellino, il Dott. Pasquale Luca Nacca, socio Archeoclub Avellino e promotore dell’evento, il Prof. Michele Miscia, docente presso l’Università di Castel Sant’Angelo in Roma, Romeo Alleva, figlio dell’artista e responsabile della Fondazione, l’Ing. Raffaele Della Fera, artista e pittore.

L’evento sarà arricchito dalle musiche dei maestri Elsa Nigro, Sergio De Castris e Giuseppe Giulio Di Lorenzo; la Dott.ssa Ilde Rampino (Accademia dei Dogliosi) curerà i commenti poetici a corredo di un percorso dalla forte carica emotiva e che si propone di far emergere la dimensione eternatrice dell’arte in tutte le sue forme.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 10 febbraio, giorno in cui si terrà la cerimonia di chiusura che vedrà la partecipazione del Sindaco Gianluca Festa, del Vicesindaco Laura Nargi e di Sua Eccellenza Mons. Arturo Aiello, vescovo di Avellino.

L’Archeoclub attende quanti vorranno aderire all’iniziativa e condividere uno spazio emotivo e culturale nel nome e nel ricordo di un uomo che ha dedicato la propria vita all’arte “vestendo le proprie opere di emozioni vissute”.