Aquino (Noi Campani), biodigestore: no a Pianodardine

Aquino (Noi Campani), biodigestore: no a Pianodardine

11 Settembre 2020

“Il manager di Irpiniambiente, Matteo Sperandeo, propone Pianodardine quale sede idonea per ospitare il biodigestore. Ma Sperandeo sa cosa è un biodigestore?”.
Così esordisce in una nota il segretario provinciale di Noi Campani, Ciro Aquino, in merito alla proposta di delocalizzazione del biodigestore a Pianodardine.

“Evidentemente – continua Aquino – ancora una volta si immagina di trasformare Pianodardine nella discarica della provincia di Avellino, dimenticando che questa area ha già subito forti penalizzazioni dal punto di vista ambientale con la concentrazione di aziende e rifiuti”.

“Siamo contrari nel merito e nel metodo – aggiunge il segretario -. Prima di costruire una struttura di questo genere, a pochi metri dal centro abitato che può creare  problemi, bisognerebbe potenziare prima la raccolta differenziata e immaginare un vero ciclo integrato dei rifiuti”.

“Il Presidente della Provincia – conclude Aquino – conosce la volontà del suo manager? Mi auguro che i comitati ambientalisti siano accanto a noi in questa battaglia per un’Irpinia green”.