Aquilonia a stelle e strisce, rinnovato il gemellaggio con la città di Montclair

0
9

Il gemellaggio italo-americano Aquilonia-Montclair ieri ha registrato una nuova tappa nel solco della collaborazione e della fraterna amicizia che lega le due comunità.
L’occasione è stata dettata dalla presenza in Italia del vicesindaco di Montclair Bill Hurlock, che sta trascorrendo alcuni giorni di vacanza nella nostra penisola insieme al figlio Ryan.
Nel corso dell’incontro, che si è tenuto nell’interland napoletano e che ha visto la partecipazione dei rappresentanti dell’amministrazione comunale Vito Maglione e Mirco Annunziata e del presidente dell’associazione Aquilonia-Carbonara Lello Gala, sono state calendarizzate le iniziative nell’immediato futuro.
L’obiettivo principale delle due comunità è quello dello scambio culturale in modo da permettere a ragazzi e ragazze di Aquilonia di andare in America a perfezionare la lingua e, viceversa, ai ragazzi americani di essere ospitati per la stessa ragione in Italia.
Il vicesindaco Bill Hurlock, noto avvocato e politico di grande spessore del New Jersey, ha comunicato agli interlocutori italiani di aver già concordato con l’Università di Montclair una operazione di questo tipo e, inoltre, si sta valutando l’ipotesi di finanziare Master di Specializzazioni agli studenti più meritevoli.
A ciò va aggiunto che anche l’Amministrazione Comunale di Aquilonia ha messo in piedi una iniziativa che va a rafforzare questa idea, è stato, infatti, presentato un progetto ben articolato e circostanziato, alla Regione Campania, per un contributo economico per promuovere e facilitare questa operazione in modo da permettere agli studenti di fare un’esperienza culturale all’estero.
Naturalmente si è parlato anche di altro, sono, infatti, in cantiere altre iniziative, come per esempio una scuola enogastronomica, in modo da far conoscere le prelibate ricette dell’arte culinaria del nostro territorio.

Il sindaco della cittadina americana Robert Jackson, che ad un certo punto della serata è intervenuto in call conference, ha approvato in toto quanto concordato e si è dichiarato disponibile ad impegnarsi per portare il gemellaggio sempre più in alto.

L’obiettivo dichiarato delle due comunità resta, pertanto, quello di rinsaldare il rapporto iniziato due anni orsono, un rapporto che si caratterizza non solo per il formalismo amministrativo ma soprattutto per il grande rapporto di amicizia che si è instaurato tra i rappresentanti delle due comunità.

Articolo precedenteE’ morto Andrea Camilleri
Articolo successivoGiovedì 18 Luglio: Lievitum chiama, Avellino risponde
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.