Anziano morto: perizia sulla badante

Anziano morto: perizia sulla badante

6 Ottobre 2021

Il 3 novembre sarà una data decisiva per conoscere l’esito processuale del rito abbreviato a carico della 65enne della provincia di Salerno, arrestata per l’abbandono dell’85enne di Grottaminarda, trovato senza vita il 15 febbraio 2020, in un parcheggio di via Pacevecchia. La donna si era presa cura dell’anziano per 12 anni.

Lo specialista Teofilo Golia dovrà redarre la perizia. L’imputata è sottoposta a libertà vigilata presso una struttura specializzata poiché le sue condizioni psichiatriche sono ritenute incompatibili con il regime carcerario.