Anzalone: “Un migliaio di persone a seguire Conte. Gente comune, non affaristi e marpioni della politica”

0
3145

“Ieri mattina sono stato alla manifestazione dei 5 Stelle con Giuseppe Conte. Ho potuto vedere più di un migliaio di persone, tantissimi giovani e donne, gente di tutte le età, di quelli che, a guardarli in faccia, campano del loro lavoro e dei loro sacrifici. Facevano a gara ad accalcarsi attorno a Conte e ad applaudirlo. Conte parlava di questione morale e diceva cose che scaldavano il mio vecchio cuore di sinistra. Ma soprattutto mi ha colpito quella cosiddetta gente comune, che è invece eccezionale di questi tempi: emana pulizia morale, vorrebbe una politica fatta di onestà, cura del bene pubblico e a favore di chi ha meno. Non c’è traccia, guarda caso, di ceto politico nostrano, di noti e meno noti marpioni, affaristi e robaccia simile. Avellino e l’Irpinia sono anche questo. C’è speranza. E mi auguro che anche il Pd lo capisca”.

Questa è parte del commento di Luigi Anzalone, intellettuale e storico dirigente della Sinistra irpina, in prima pagina sul Quotidiano del Sud.