Fondi europei, l’assessore regionale Angioli: “De Luca si è impegnato a trovare le soluzioni giuste”

0
20

Pasquale Manganiello – Nel pomeriggio, presso il circolo della Stampa, sono stati chiamati i sindaci e gli amministratori del Pd per confrontarsi con l’assessore regionale ai Fondi Europei, Serena Angioli, e soprattutto per definire una possibile soluzione alle difficoltà che si stanno concretizzando.

L’iniziativa ha inteso richiamare l’attenzione sulle opportunità legate ai fondi europei e in particolare alle criticità dovute alla cosiddetta “accelerazione della spesa”.

Al tavolo anche il presidente del partito provinciale Roberta Santaniello  ed il segretario Carmine De Blasio che afferma

 

“Come si può vedere quasi quotidianamente il Pd è concentrato sulle questioni serie che attanagliano il territorio e le nostre comunità. Dobbiamo riuscire a venirne fuori dalla drammatica situazione che potrebbe crearsi tra qualche mese per molte amministrazioni locali a seguito degli adempimenti richiesti per i progetti rientrati in una specifica fascia della cosiddetta “accelerazione della spesa. Siamo certi che la Giunta regionale si impegnerà fino in fondo per una soluzione positiva. Il dovere di un partito è questo. Stare sui problemi veri e compiere ogni sforzo possibile per provare a risolverli”.

Presenti in sala – tra i vari – anche il consigliere regionale Carlo Iannace, Mario Bianchino, sindaco di Montoro e presidente dell’Ato Rifiuti, Carmine Ragano, sindaco di Santo Stefano Del Sole, l’ex senatore Enzo De Luca, Donatella Martino, sindaco di Greci, Chiara Maffei, Fenisia Mariconda, sindaco di Santa Lucia di Serino, Ermanno Zoina, vice sindaco di Montemiletto, Franco Iovino, Pasquale Ricci, sindaco di San Martino Valle Caudina, Francesco Ricciardi, sindaco di Monteverde, Daniele Taetti, vicesindaco di Montefusco.

Il presidente De Luca – dichiara Serena Angioli sulla tematica dei fondi europei – si è impegnato a trovare una soluzione ai problemi di tempi e di ritardi di iniziative non troppo chiare rispetto alle precedenti delibere. Quando le Amministrazioni si mettono in moto, si realizzano dei progetti con appalti e gare e non si possono far cadere così delle progettazioni in corso di realizzazione. Si stanno cercando le soluzioni rispetto alle risorse disponibili ed alle valutazioni tecniche e di merito. E’ evidente che molti progetti non possono essere realizzati perchè i fondi erano previsti fino al 2015, lì ci saranno soluzioni individuate attraverso risorse regionali”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here