Amministrative, Galluccio: “Ecco perché non mi sono candidata”

Amministrative, Galluccio: “Ecco perché non mi sono candidata”

2 Maggio 2019

“Avendo ricevuto diverse sollecitazioni a partecipare in prima persona alla campagna elettorale per le amministrative di Avellino, mi preme chiarire le ragioni che mi hanno indotto a non accettare l’invito, astenendomi dal candidarmi, benché segua sempre con passione e da vicino le vicende che riguardano la mia Città”.

L’ex consigliere comunale Mafalda Galluccio spiega in una nota i motivi che l’hanno spinta a non partecipare alle amministrative in città. “L’esperienza maturata, in veste di consigliere comunale del capoluogo, in un precedente mandato, è stata sicuramente significativa ed impegnativa. Nell’assolvimento del ruolo istituzionale rivestito mi sono spesa senza risparmio, in assoluta autonomia ed avendo come unico obiettivo il bene della comunità”.

“Ma proprio perché abituata ad occuparmi con dedizione agli impegni assunti, per senso di responsabilità ho deciso di non candidarmi, in quanto la professione che esercito non mi consentirebbe di disporre del tempo necessario, in caso di elezione. Penso, infatti, che gli incarichi pubblici vadano svolti con la massima serietà, approfondendo i problemi e rendendosi disponibili all’ascolto quotidiano dei cittadini”.

“Avellino merita una classe dirigente all’altezza delle difficili e delicate sfide che abbiamo di fronte, politici lungimiranti ed amministratori competenti. Per quel che mi riguarda, da cittadina e da libera professionista, continuerò a dare, nei limiti del possibile, il mio modesto contributo per il rilancio del capoluogo”.