Amministrative Avellino, il centro-destra potrebbe puntare su Giovanni D’Ercole

0
1529

Il centro-destra irpino si prepara all’importante appuntamento degli stati generali della coalizione, in programma sabato 25 e domenica 26 marzo a Cassano Irpino, tra rumors ed indiscrezioni. Voci che circolano in particolare sull’assetto organizzativo di Fratelli d’Italia e su chi potrebbe essere il prossimo candidato sindaco di Avellino della squadra moderata che oggi è al governo del Paese.

Come maggiore partito della coalizione, dovrebbe essere proprio Fratelli d’Italia ad indicare il nome del candidato e, a quanto pare, non è da escludere che il partito della Meloni punti su Giovanni D’Ercole, storico esponente del partito con grande esperienza amministrativa alle spalle.

All’ipotesi si starebbe già lavorando da un po’ di tempo. Il centrodestra vuole a tutti i costi candidare un sindaco d’area, appoggiato da liste competitive a supporto. Va in questa direzione anche la probabile sostituzione dell’attuale commissario del partito, che oggi è il parlamentare salernitano Antonio Iannone.

L’obiettivo è di ridare il partito ad un irpino che potrebbe essere la senatrice Giulia Cosenza, molto vicina al presidente del Consiglio Giorgia Meloni.