Amdos Avellino, la festa della Primavera inaugura nuova sede ex ECA

0
7

Avellino – Arriva la Primavera e l’Amdos di Avellino, l’associazione meridionale delle donne operate al seno, inaugura la nuova sede nell’Ex Eca di via Tagliamento con una festa- evento per riabbracciare tutte le proprie associate e presentare alla città le attività e i progetti per il 2014. Nella nuova sede di via Tagliamento, venerdì 21 marzo a partire dalle 19.30 l’Amdos di Avellino, presieduta dalla dottoressa Silvana Ianuario, inaugurerà la nuova struttura con la II^ Festa della Primavera, manifestazione organizzata grazie al contributo dei Lions di Principato Ultra e con il patrocinio della Fraternita della Misericordia di Avellino e del Comune di Avellino. La nuova sede di via Tagliamento sarà benedetta da Don Luciano, parroco di San Ciro e grande amico dell’Amdos di Avellino, che ogni 5 febbraio, celebra la messa in onore di Sant’Agata, patrona delle donne operate al seno. La benedizione precederà i saluti delle autorità cittadine che daranno il benvenuto ai tanti che vorranno partecipare alla Seconda Festa della Primavera. All’inaugurazione della nuova sede parteciperà il sindaco di Avellino Paolo Foti e il direttore generale dell’Azienda ospedaliera di rilevanza nazionale “San Giuseppe Moscati”, Pino Rosato, il presidente del Csv Stafano Iandiorio. Invitati anche il presidente della Misericordia di Avellino Peppino D’Argenio, l’Auser Filo d’Argento presieduta da Liliana Castellani, l’oncologo di fama internazionale Cesare Gridelli e i medici della band “Effetti collaterali” e il professor Carlo Iannace. Nel corso della serata l’Amdos di Avellino presenterà tutte le attività che l’associazione delle Donne operate al seno ha in serbo per tutto il 2014. Iniziative come il progetto “Arte Terapia” organizzata in collaborazione con il Csv, centro servizi per il volontario. Un progetto che, attraverso l’attività artistica e creativa, permetterà alle donne che parteciperanno di riappropriarsi della propria fisicità in un momento di rinnovata socializzazione. Il progetto di Arte Terapia, sarà portato avanti grazie alla collaborazione con l’architetto Giulietta Acone e la “pizzillara” Renata Ianuario, maestra artigiana del Tombolo. Il progetto “Arte Terapia” ha come partner l’associazione culturale “Salutare”, che edita l’omonima rivista d’informazione per la salute e il benessere e l’Ameir, l’associazione malati endocrini Irpinia. Un’altra attività proposta dall’Amdos di Avellino è quella che inizierà ad aprile: il corso di Ginnastica dolce, organizzata in collaborazione con la Perfomance Gym di via Brigata Avellino. Un corso rivolto alle donne operate al seno che potranno frequentarlo subito dopo l’intervento o durante e dopo il trattamento di chemio e radioterapia. L’obiettivo del corso è quello di far riacquistare la vita di relazione, far riprendere la mobilità del braccio operato, facilitare la circolazione emolinfatica e riacquisire una corretta postura I corsi di “Ginnastica dolce” inizieranno martedì 1 aprile e avranno cadenza settimanale ogni lunedì dalle ore 18.30. Il corso sarà tenuto dalla dottoressa Silvia Coppola con la collaborazione del fisiatra, dottor Nicola Pagano. La festa sarà allietata dalle musiche eseguite dalla Corale polifonica di Monteforte irpino diretta dai Maestri Anna Teresa Tamponi e Mario Sibilia e da un rinfresco a buffet, gentilmente offerto dalla sezione Lions di Principato Ultra. Per maggiori informazioni sulla II^ Festa della Primavera che si terrà venerdì 21 marzo a partire dalle 19.30 telefonare ai numeri 349.2422796 – 348.7184711.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here