Ambiente: il Parco del Partenio sensibilizza le giovani generazioni

0
571

L’ambiente e la sostenibilità salgono in cattedra per un giorno. L’ente regionale Parco del Partenio, l’Osservatorio regionale sulla gestione dei rifiuti, la Diocesi di Avellino, domani – sabato 17 dicembre con inizio alle 9.30 – incontrano le quarte e quinte classi dell’Isiss “De Luca” per un confronto a tutto campo su un tema delicato e quanto mai importante, ovvero l’ecologia integrale e le infiltrazioni mafiose nelle istituzioni. Un modo intelligente per sensibilizzare i giovani, stimolarli al confronto ed al rispetto dell’ambiente.

Dopo i saluti della dirigente Maria Rosaria Siciliano, si alterneranno gli interventi di Ciro Lungo, Generale di brigata, comandante Carabinieri Forestale della Campania; Luigi Bramati, comandante provinciale dei Carabinieri; Francesco Iovino, presidente del Parco del Partenio; Monsignor Pasquale Iannuzzo, vicario generale della Diocesi di Avellino; Enzo De Luca, presidente Osservatorio regionale sulla gestione dei rifiuti.

Un confronto a tutto campo, cui ne seguiranno diversi altri, un modo anche per continuare a celebrare i “primi” venti anni del Parco del Partenio, che ha organizzato diverse iniziative in questo periodo, iniziative che proseguiranno fino al prossimo 9 gennaio. Nel pomeriggio di domani, infatti, a Monteforte Irpino è prevista anche la presentazione del libro “Bene primario” di Carmine Nardone.