Alta Velocità, l’idea di un terzo casello autostradale tra Flumeri e Ariano Irpino

Alta Velocità, l’idea di un terzo casello autostradale tra Flumeri e Ariano Irpino

30 Gennaio 2020

Alfredo Picariello – “Non dobbiamo celebrare le ovvietà, la Stazione Hirpinia è un dato di fatto, ora tutti i sindaci e gli amministratori del territorio devono ragionare sulle arterie stradali che ci porteranno alla stazione in maniera agevole e con percorsi lineari. Un casello autostradale è sicuramente un perno centrale, un anello che congiunge tutti gli elementi infrastrutturali già programmati da Ferrovie e Regione Campania. Sarebbe dunque necessario prevederlo”.

Franco Archidiacono, sindaco di Vallesaccarda, ieri sera al convegno sull’Alta Velocità Napoli-Bari, a proposito della Stazione Hirpinia, ha rilanciato con forza l’idea di prevedere un terzo casello autostradale nella zona, oltre a quelli di Grottaminarda e Vallata. La zona dove realizzarlo potrebbe essere tra Flumeri ed Ariano Irpino. “Sarebbe utile anche alla stessa Grottaminarda – sottolinea Archidianono – perché un terzo casello potrebbe servire soprattutto per il trasporto merci”.

“La Stazione Hirpinia è una struttura centrale, molto importante, baricentrica per questo territorio”, spiega Luca Cascone, consigliere del Presidente della Regione Campania ai trasporti. “Ci saranno ricadute su tutto il territorio, dunque è fondamentale prevedere una rete di connessioni e di avvicinamento alla stazione”.

Il prossimo 4 febbraio è in programma una riunione con i sindaci della zona presso il tavolo tecnico istituito in Regione Campania. Si entra, dunque, sempre più nel vivo.