Alimenti privi di tracciabilità, scatta il sequestro in un negozio di Flumeri

Alimenti privi di tracciabilità, scatta il sequestro in un negozio di Flumeri

8 Maggio 2020

Nell’ambito di controlli al settore agroalimentare, i Carabinieri delle Stazioni Forestale di Mirabella Eclano e Castel Baronia, co i colleghi delle Stazioni di Grottaminarda e Flumeri, presso un esercizio commerciale di Flumeri, oltre alla prevista sanzione amministrativa, hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa 15 chili di alimenti (baccalà, farina e formaggi) risultati privi di rintracciabilità.

A Grottaminarda hanno sanzionato i titolari di due attività commerciali dove venivano rinvenute delle bilance non sottoposte alla revisione periodica. Ad Ariano Irpino, i Carabinieri della locale Stazione Forestale hanno elevato una sanzione amministrativa nei confronti del proprietario di un terreno dove veniva rinvenuto abbandonato un suo veicolo in disuso.