Alessandro Sbaffo: “Avellino una bella sfida”

0
42
Alessandro Sbaffo
Alessandro Sbaffo

Giornata di presentazione per l’ultimo colpo di mercato Alessandro Sbaffo, messo a segno dall’Avellino nelle ultime febbrili ore milanesi.

Il 24enne centrocampista giunto dal Chievo Verona con la formula del prestito ha espresso tutto il suo entusiasmo per l’approdo in biancoverde. “Ringrazio la società e il mister che mi hanno dato fiducia, arrivo in una squadra che sta facendo bene e sono contento di dare una mano.

La trattativa è stata molto rapida – ha aggiunto – L’Avellino è un club molto ambizioso con un tifo molto caldo, per me una bella sfida”.

Un centrocampista versatile alla corte di Rastelli: “Ho caratteristiche offensive e sono molto duttile, oltre che capace anche di far gol. Non ne ho segnati molto ma arriveranno. Il modulo? Il 3-5-2 non mi crea problemi, ho parlato con il mister e ho capito cosa vuole da un centrocampista. Nei prossimi giorni cercheremo di lavorare più nel dettaglio”.

Il Latina è il suo passato ma sabato si riproporrà come attualità. “Non mi piace parlare dell’esperienza nerazzurra, abbiamo incontrato difficoltà a livello di squadra. Preferisco non pensare al passato. Piuttosto sabato la incontrerò subito da avversario.

Non dovremo sottovalutarli perché la loro classifica è molto bugiarda.

E’ comunque una partita alla portata dell’Avellino”.

L’ex Reggina e Ascoli indosserà la maglia numero 11, quella indossata da Arrighini durante il girone d’andata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here