Aldo Gioia è morto colpito da 14 coltellate: lo ha stabilito l’autopsia

Aldo Gioia è morto colpito da 14 coltellate: lo ha stabilito l’autopsia

26 Aprile 2021

Alfredo Picariello – Aldo Gioia è morto colpito da 14 coltellate. Non sette, come si era detto all’inizio. Lo ha stabilito l’autopsia che si è tenuta sul corpo del 53enne oggi pomeriggio, eseguita dalla dottoressa Carmen Sementa alla presenza della dottoressa nominata dal difensore di Giovanni Limata, Monica Fonzo. Il quadro che emerge, dunque, è sconvolgente. L’assassino si è accanito sull’uomo. Domani alle 15, nella chiesa di San Ciro ad Avellino, si terranno i funerali.