Al via la quinta edizione del premio “Totalife Onlus”. In palio anche due borse di studio della “Luiss”

0
5

Al via la quinta edizione del premio “Totalife Onlus”, nato dalla sinergia tra l’associazione di volontariato impegnata da anni in Africa e l’Università Luiss “Guido Carli. L’ateneo offrirà un percorso formativo/professionale di 4/5 mesi affinché gli elaborati dei ragazzi siano il completamento di incontri che vedranno il coinvolgimento di docenti e alunni. La Luiss, poi, assegnerà una borsa di studio al Campus estivo di orientamento agli allievi con un curriculum scolastico eccellente. La formazione è resa possibile grazie anche alla collaborazione della società filosofica presieduta da Giovanni Sasso che attiverà le iscrizioni sulla piattaforma Sofia. La Società filosofica è un ente di formazione riconosciuto dal MIur e quindi gli incontri formativi saranno riconosciuti anche ai fini delle certificazioni per gli insegnanti.

“… Mettere Nomi” è rivolta agli studenti delle classi terze e quarte degli Istituti di Istruzione secondaria di secondo grado e agli allievi dell’ultimo anno degli istituti di primo grado della provincia di Avellino.
La Luiss, oltre a mettere a disposizione due premi speciali, è anche partner nell’organizzazione e gestione di un percorso formativo per docenti ed allievi, volto ad approfondire, con il contributo di esperti del mondo accademico, la tematica proposta per il concorso.

Le borse di studio sono a copertura totale dei costi di iscrizione e partecipazione alla “Luiss Orientation Summer School 2020”, un’iniziativa di orientamento universitario rivolta agli studenti delle scuole secondarie di II grado di età compresa tra i 16 e i 19 anni. I due premi saranno assegnati anche in base al merito scolastico pregresso in modo da garantire ai due vincitori la possibilità di iscriversi successivamente ad una delle Facoltà universitarie con un percorso agevolato.

L’associazione Totalife metterà invece in palio sei premi in denaro (equamente suddivisi tra gli studenti degli istituti di primo e secondo grado) destinati ad attività di formazione.
Il percorso di formazione sarà gestito in osservanza alle linee guida del MIUR. Le attività saranno registrate sulla piattaforma Sofia attraverso la collaborazione della Segreteria nazionale della Società Filosofica Italiana, con le garanzie della Sezione di Avellino. Le lezioni destinate ai docenti saranno tenute dai professori Francesca Maria Corrao e Isaia Sales. Per gli studenti, che si confronteranno con i docenti nel corso di laboratori e momenti di formazione interni alle scuole aderenti, sono previste due lezioni.

Dopo un primo incontro di presentazione dell’iniziativa, in programma il 18 ottobre, partirà il ciclo di sei lezioni: il primo appuntamento è per il 5 novembre. L’iniziativa si concluderà il prossimo 8 maggio 2020 con una lectio magistralis sulle tematiche scelte da Totalife e dalla Luiss e la premiazione degli studenti.