Al via la 14esima edizione di “Sturno Sogna 2013”

16 Agosto 2013

Sturno – Prende il via sabato 17 agosto la quattordicesima edizione della rassegna cinematografica all’aperto “Sturno Sogna 2013” proposta dall’Amministrazione Comunale di Sturno con il contributo del Ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali; diventata negli anni  un appuntamento con lo svago e con la cultura ormai irrinunciabile per tutti  cittadini  della provincia di Avellino e non solo. “Sturno Sogna” ormai è riuscita a superare i confini della provincia avellinese, proponendosi come un’interessante manifestazione dedicata al cinema di qualità. “Ma Sturno Sogna- come ha ribadito il Sindaco prof. Aurelio Cangero non è una rassegna caratterizzata solo dalla ricerca del cinema di qualità, ma anche una incredibile “apertura di orizzonti” che trasforma, durante la rassegna, piazze e strade, in animati palcoscenici, dove le famiglie possono trascorrere piacevoli momenti di aggregazione sociale. La quattordicesima edizione della rassegna, promossa dal Comune e affidata alla direzione artistica della dott.ssa Loreta Di Chiara, vede protagoniste pellicole veramente interessanti. Il Film in programma sabato 17 agosto alle ore 21,30, alla piazza S. Domenico, nell’ambito del segmento “L’angolo di Peter Pan”, è “Pinocchio” di Enzo D’Alò tratto dal romanzo “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi. Il risultato è un adattamento del romanzo tanto fedele quanto innovativo e originale, impreziosito dalle musiche di Lucio Dalla (alla sua ultima opera). L’originalità sul piano narrativo risiede proprio nel mostrare come Geppetto non abbia mai dimenticato di essere stato un bambino, conservando intatto uno sguardo carico di fantasia. A questo si aggiunge A questo si aggiunge una rilettura della Fata Turchina che non viene mai vista come un sostituto della figura materna (come in Comencini) ma si trasforma in un’amica quasi coetanea di Pinocchio della quale il burattino in fondo si innamora. Prossimo appuntamento con la rassegna lunedi 19 agosto 2013 con il bellissimo film “ Il principe abusivo”  di Alessandro Siani.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.