Air: Capel non recupera. Da Sassari arriva Isiah Victor

0
4

La S.S. “Felice Scandone” Air Avellino deve fare di necessità virtù. Così a causa dell’indisponibilità di Jason Capel la società comunica di aver raggiunto un accordo contrattuale per la stagione in corso con l’atleta statunitense Isiah Victor, che ieri consensualmente ha rescisso il contratto con la Dinamo Banco Sardegna Sassari. Nato a Hopkinsville il 6 luglio 1978, Isiah Victor è un’ala di 203 centimetri per 100 chilogrammi di peso. Laureato in sociologia a Tennessee nel 2001, ha disputato la stagione da freshman con 7.7ppg e 5.5rpg. La stagione da sophmore ha visto le sue cifre lievitare sino a 11.3ppg accompagnati da 7.3rpg. Nell’anno da junior 9.7ppg e 6.1rpg sono le sue cifre con un season-high di 22 punti segnati per 2 volte contro Kentucky e Florida. Nell’anno da senior le sue cifre si assestano sui 12.8ppg e 6.6 rimbalzi con un high di 34 punti segnati contro Auburn. Uscito dal college, colleziona le prime esperienze in Europa e precisamente nella Pro A francese con il Le Havre (12.8 punti + 5.9 rimbalzi) e, in seguito (2003/04 per 4 partite) con il Golbey Espinal. Nel 2002/03 disputa la lega coreana con i Mobis Automons. Ha disputato l’ultima D-League con i Roanoke Dazzle, chiudendo la sua avventura nella seconda lega americana con 19.5ppg e 7.1rpg. Nell’estate 2006 ha firmato per il Banco Sardegna Sassari dove, nelle poche presenze collezionate, ha chiuso con 11.7ppg in 27.7 minuti di media di utilizzo. Per il tesseramento di Isiah Victor, per questo la società è al lavoro in queste ore in maniera tale da averlo disponibile dalla prossima gara di Treviso, l’Air non dovrà chiedere un nuovo visto per l’atleta, essendo valido quello rilasciato per il suo tesseramento con la Polisportiva Dinamo Sassari. Luigi Gresta descrive così Isiah Victor: “E’ un’ala forte con grandi mezzi atletici. Molto bravo a giocare 1 contro 1 dal post alto e, forse, è proprio questa è la sua specialità. Ottimo giocatore anche in campo aperto, perché corre molto bene in contropiede, forse potrebbe sfruttare meglio il suo atletismo nel gioco vicino a canestro. Ha una discreta mano da fuori con un range di 5-6 metri ma può tirare anche da 3 punti. In difesa può marcare i 4 oppure i 5 leggeri, spesso in D-League lo hanno fatto giocare da 3, ma Isiah rimane assolutamente un 4 che può giocare 5 per qualche minuto caso mai ci fosse la necessità tattica di alleggerire il quintetto”. Isiah Victor sarà presentato a media e tifosi questo pomeriggio presso la sala conferenze del Paladelmauro alle ore 17.00 con la presenza del General Manager dell’Air, Dott. Menotti Sanfilippo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here