Aggressione dinanzi al Serd di Avellino: scarcerato

0
1018

Era stato arrestato dagli agenti della Questura di Avellino venerdì mattina in flagranza di reato, con ancora il bastone in mano con il quale poco prima aveva aggredito C.F., provocandogli la caduta di due denti nonché gravi danni alla sua autovettura, con rottura del parabrezza e diverse ammaccature. Alla base del violento litigio ragioni economiche. Gravi le accuse mosse nei confronti del pluripregiudicato Forte da parte del Pm. Dott Vincenzo Russo, tra cui quella di estorsione, lesioni personali e danneggiamento. Nella mattinata di ieri nel corso dell’udienza di convalida, tenutasi dinanzi al Gip Dott. Cassano, il difensore di fiducia del Forte, l’avvocato Rolando Iorio, ha ottenuto la scarcerazione del proprio assistito. A breve avrà inizio il processo dinanzi al Tribunale di Avellino.