Aggredisce i carabinieri durante una lite con il fratello, arrestato 22enne

Aggredisce i carabinieri durante una lite con il fratello, arrestato 22enne

17 Aprile 2019

Evasione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, di questi reati dovrà rispondere il 22enne di Capriglia arrestato ieri mattina dai carabinieri di Montefredane intervenuti per placare una rissa tra il giovane e suo fratello, anche egli ai domiciliari.

Appena arrivati presso l’abitazione dei due, il 22enne ha cercato di scavalcare la finestra per evitare i militari che lo hanno raggiunto e bloccato. Invitato alla calma, tuttavia, il giovane ha opposto resistenza avventandosi contro i carabinieri per non farli entrare in casa dove poco prima, per futili motivi, aveva aggredito il fratello provocandogli ferite con un’arma da taglio ed escoriazioni varie medicate successivamente dal personale medico accorso.

 

Bloccato, il giovane è stato portato in caserma e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, dichiarato in d’arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale, in attesa di comparire nella mattinata odierna dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.