Abusi su infermiera irpina a Napoli, Cirielli presenta interrogazione al ministro Lamorgese

0
4

“Presenterò un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese per verificare se siano state adottate azioni di controllo sufficienti per impedire la libera circolazione di cittadini extracomunitari nella città di Napoli. Da tempo, infatti, i residenti denunciano la presenza di assembramenti di stranieri in violazione delle normative contro la diffusione del Coronavirus”.

Lo annuncia il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli dopo il grave episodio avvenuto domenica scorsa nel capoluogo campano dove una infermiera, impegnata in prima linea contro il Covid-19, è stata violentata da un senegalese in un parcheggio. “E’ assolutamente necessario accertare se la Prefettura o la Questura, autorità di pubblica sicurezza, abbiano dato idonee disposizioni alle Forze di Polizia per verificare e contrastare tale fenomeno. E conoscere il motivo per il quale lo stupratore straniero, che risulterebbe irregolare sul territorio nazionale, fosse libero di circolare tranquillamente per la città. Non vorrei – spiega Cirielli – che fosse sfuggita di mano la situazione relativa al controllo degli immigrati irregolari presenti in gran numero anche a Napoli. Inoltre, vorrei sapere dal ministro se sta procedendo con le espulsioni degli stranieri che si trovano illegalmente nel nostro territorio. All’infermiera di Napoli – conclude Cirielli – giunga la mia totale vicinanza e solidarietà”.