A Quindici i minori non possono uscire di casa: il sindaco reitera l’ordinanza di ottobre

A Quindici i minori non possono uscire di casa: il sindaco reitera l’ordinanza di ottobre

18 Febbraio 2021

“Divieto per i minori di allontanarsi dalle proprie abitazioni se non per comprovate necessità e sempre accompagnati da un familiare adulto”. Da oggi e per i prossimi dieci giorni il sindaco di Quindici Eduardo Rubinaccio ripropone l’ordinanza già in vigore lo scorso ottobre per contrastare il contagio da Covid-19 nel comune del Vallo di Lauro.

I minorenni, dunque, da oggi e fino al 27 febbraio (incluso) non potranno circolare per le strade di Quindici. Vietato, nella medesima ordinanza, anche a tutti i residenti di sostare in spazi pubblici come piazze, giardini, ville comunali, parchi giochi e aree adiacenti ai bar. Lo spostamento in auto è consentito massimo a due persone munite di mascherine se non appartenenti allo stesso nucleo familiare.

E’ fatto inoltre obbligo di indossare sempre la mascherina a prescindere dalla distanza interpersonale di un metro. Vietato, infine, fumare negli spazi pubblici.

QUI PER LEGGERE IL TESTO INTEGRALE DELL’ORDINANZA