A Montoro donati tablet per sostenere i bambini nella Dad

A Montoro donati tablet per sostenere i bambini nella Dad

10 Dicembre 2020

“Rendere i bambini curiosi per orientarli alla conoscenza, avvicinarli allo studio e alla cultura in generale è un nostro obiettivo da sempre. E’ il modo migliore per contribuire ad arricchire la loro qualità della vita, delle loro famiglie e dell’intera collettività”.

Ieri pomeriggio con il progetto “Quel che cambia” sostenuto dalla ASP Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia, nello splendido scenario di Palazzo Macchiarelli il sindaco della città di Montoro Girolamo Giaquinto, l’assessore alla cultura Raffaele Antonio Guariniello e il presidente della Società Cooperativa Sociale “L’Isola che c’è” ONLUS Speranza Marangelo, hanno consegnato a 8 bambini, seguiti da questa iniziativa, altrettanti tablet compresi di sim per favorire la didattica a distanza ed aiutarli a studiare fino al termine dell’anno scolastico, opportunità fondamentale per farli diventare colti e liberi. E’ stato un momento intenso e commovente che ha sottolineato il calore e il senso della famiglia anche per la presenza delle autorità comunali.

“Grazie bambini per averci fatto guardare in faccia la felicità!”