A Lioni Rifondazione Comunista riparte dall’opposizione

0
3

“Il primo obiettivo che avvertiamo è quello di ricostruire una connessione col sociale, interrottasi con l’esperienza amministrativa recente, ma in larga misura già logorata in precedenza. Questa scelta è vitale nel momento in cui il destino del partito e dell’intera sinistra dipendono, in larga misura, dal successo di una battaglia di opposizione”. Così in una nota diramata che spiega: “Ricollocare il partito al centro della battaglia di opposizione, dare voce ai movimenti, ricostruire i rapporti a sinistra, non sulla base di forzature organizzativistiche ma a partire dal conflitto sociale, sono i compiti immediati. Lo sviluppo di un imponente movimento a difesa della democrazia, le iniziative contro il carovita, la ripresa dell’iniziativa sindacale sono premesse importanti. Fino alle prossime elezioni comunali dovremmo essere uno strumento di informazione sui conflitti, ma anche di indagine, di riflessione e di interlocuzione con i soggetti reali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here