A Lauro continuano i servizi straordinari “Alto impatto” della Polizia

0
713

Disposti dalla Questura, nel Comune di Lauro (AV), proseguono i servizi straordinari “Alto impatto”, finalizzati, in particolare, al contrasto dei reati contro il patrimonio a seguito di determinazione assunta in sede di riunione di coordinamento delle Forze di Polizia, presieduto dal Prefetto dr.ssa Spena. Nelle operazioni, pianificate per le giornate dell’1 e 2 agosto 2023, tese alla prevenzione generale dei reati, con particolare riguardo a quelli a carattere predatorio e, in special modo, i furti in abitazione, sono state impiegate, oltre alle del Commissariato di P.S. di Lauro, anche alcune pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Napoli. Numerosi i controlli eseguiti di persone e veicoli, in particolare nelle zone contrade periferiche con insediamenti di unità residenziali isolate, obiettivo talvolta di incursioni predatorie. Eseguiti controlli presso le abitazioni o i luoghi di lavoro per verificare il rispetto da parte di soggetti, sottoposti a misure, delle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria o di Pubblica Sicurezza (persone sottoposte agli arresti domiciliari o ad altre misure, quali la libertà vigilata, l’affidamento in prova ai servizi sociali, la sorveglianza speciale, ecc.). Inoltre, nei giorni scorsi, personale del Commissariato di P.S. di Lauro (AV) ha denunciato, in stato di libertà, due minorenni, residenti rispettivamente a Lauro (AV) e Moschiano (AV), per lesioni personali in concorso tra di loro, nei confronti di un altro minorenne, per futili motivi, nonché un trentenne di Pago del Vallo di Lauro (AV), per detenzione abusiva di caricatore, accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico e truffa. Al predetto sono state ritirate cautelativamente una pistola e 25 cartucce, regolarmente detenute. Stesso personale ha denunciato, in stato di libertà, anche un quarantatreenne di San Nicola la Strada (CE), per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Oltre alla predette misure, complessivamente sono stati conseguiti i seguenti risultati:

– nr. 171 persone controllate, di cui nr. 28 con precedenti di Polizia
– nr. 107 veicoli controllati
– nr. 04 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari
– nr. 01 violazione al Codice della strada

I servizi continueranno nei prossimi giorni con cadenza periodica, interessando anche altri territori della provincia ritenuti sensibili.