A Cercola il carosello storico del IV Reggimento dei Carabinieri a cavallo

0
65

Questa sera, venerdì 12 luglio alle 20, presso lo stadio comunale di Cercola, in provincia di Napoli, sarà possibile assistere ad articolate formazioni di cavalleria, incroci, galoppate e figure, accompagnate da musiche eseguite dalla Fanfara a cavallo, che termineranno con la celeberrima “carica di Pastrengo” in cui i Carabinieri, sciabole sguainate e al grido di “Pastrengo!”, partiranno alla carica.

A dare prova della loro abilità e dell’altissimo livello di addestramento 50 cavalieri con i loro cavalli. Il carosello storico eseguito dai Carabinieri del quarto Reggimento a cavallo di Roma è un insieme di figure e coreografie complesse e rischiose che rievocano battaglie combattute dai Carabinieri in due secoli di storia

Nel 1848 durante la prima guerra d’indipendenza, a Pastrengo (località veronese), il Re di Sardegna Carlo Alberto fu accerchiato dalle truppe austriache ma 3 squadroni di Carabinieri assegnati al sovrano come scorta reale caricarono le truppe nemiche e salvarono il reale.

L’esibizione del 4° Reggimento sarà un ritorno al passato ed alla tradizione ma con un occhio al presente, un momento solenne ma anticipato da un’introduzione musicale: prima dello spettacolo equestre, infatti, la Fanfara del Reggimento “Campania” omaggerà la città di Napoli con l’esecuzione dei brani più famosi dell’artista Pino Daniele. L’evento è inserito nell’ambito delle iniziative legate alle Universiadi 2019.