Coronavirus, caccia ai furbetti: denunciato atleta

Coronavirus, caccia ai furbetti: denunciato atleta

18 Marzo 2020

Jogging al Campo Coni, nonostante i divieti anti-coronavirus e la struttura chiusa. E’ arrivata la denuncia per un 26enne di Avellino. A scoprirlo sono stati i vigili urbani, guidati dal colonnello Michele Arvonio, che oggi hanno controllato oltre cinquanta persone per la questione legata alla autocertificazioni. Essenziali per gli spostamenti.
Un capitolo, dell’ultima ordinanza regionale, è dedicato proprio allo sport all’aperto vietato da De Luca. Qualche costituzionalista si è opposto, dicendo che quello stralcio fosse in contrasto con le disposizioni governative.
Intanto per il 26enne è arrivata la denuncia anche per essersi introdotto in una struttura chiusa scavalcando la rete.