Arresti clan Partenio 2: gli indagati davanti al giudice

0
5

di AnFan – Sono stati fissati per lunedì gli interrogatori delle due persone arrestate ieri nell’indagine sul Nuovo Clan Partenio. Il 44enne di Mercogliano e il 37enne di Prata Principato Ultra compariranno di fronte al gip. E, se non rimarranno in silenzio, avranno l’occasione di chiarire la loro posizione. Poi gli avvocati, Gaetano Aufiero e Patrizio Dello Russo, potrebbero chiedere l’attenuazione della misura in carcere.

Gli arresti sono arrivati dopo alcuni accertamenti dei carabinieri su società riconducibili ai due indagati. Per gli investigatori l’uomo di Prata Principato Ultra era il “prestanome” dell’altro indagato. Nel mirino degli inquirenti, che si sono avvalsi degli accertamenti del nucleo investigativo dei carabinieri diretto dal capitano Quintino Russo, ci sono alcune attività fra le quali aziende edili.

Entrambi gli indagati erano già finiti nell’inchiesta principale sul Nuovo Clan Partenio. Il 37enne, fino a ieri, era indagato a piede libero, il 44enne si trovava nel carcere di Tolmezzo a Udine. Per gli inquirenti il gruppo criminale aveva “messo gli occhi” anche su appalti pubblici, fra i quali sub-appalti che riguardano il tratto autostradale Avellino-Benevento.