40 anni di attività: le dolcezze di Ciro Ciotola e il suo impegno per i bimbi del Santobono

40 anni di attività: le dolcezze di Ciro Ciotola e il suo impegno per i bimbi del Santobono

7 Ottobre 2021

Segnate questa data: 9 ottobre 2021. A Grottaminarda, ridente cittadina in provincia di Avellino, presso i Giardini De Curtis, l’attività più rinomata della zona, la pasticceria Ciotola, festeggia i suoi primi 40 anni di attività.

Ciro Ciotola, pluripremiato pasticciere di origini partenopee ha organizzato questo evento ( patrocinato moralmente dalla provincia di Avellino) con un nobile scopo: quello di raccogliere una cifra da destinare in beneficenza al Polo Oncologico dell’Ospedale Santobono di Napoli tramite la Fondazione Santobono Pausilipon.

La Fondazione Santobono-Pausilipon

La Fondazione Santobono-Pausilipon riprende nei valori e nello spirito l’opera della fondatrice del primo ospedale per l’infanzia in Italia: la duchessa Teresa Filangieri Fieschi Ravaschieri che nel 1918 fece costruire a Napoli, sulla Riviera di Chiaia, una struttura sanitaria destinata esclusivamente all’infanzia. Proprio nei locali dell’allora Ospedale Ravaschieri (divenuto poi Santobono) ha la propria sede la Fondazione Santobono-Pausilipon. La missione della Fondazione è affiancare l’Azienda Ospedaliera pediatrica Santobono Pausillipon nelle attività assistenziali, nello sviluppo di progetti di formazione e ricerca di rilievo internazionale, e nel promuovere iniziative sociali direttamente o in partnership. Denominatore comune di tutte le attività è il perseguimento di una migliore qualità della vita per i pazienti e per le loro famiglie.

I protagonisti della serata

Protagonisti della serata sanno lo showman Enzo Costanza, il tenore Francesco Malapena e tanti altri artisti di calibro internazionale. Una serata sotto le stelle, per ricordare i lunghi 40 anni di Ciotola sul territorio, per celebrare quest’attività protagonista della vita della collettività, ma anche per fare del bene incondizionato. Ciro Ciotola si porta Napoli dentro, sempre, ma il suo cuore ormai è anche irpino: qui ha creato la sua famiglia e la sua attività subito dopo il terremoto del 1980, qui i suoi figli stanno costruendo il proprio futuro, qui ha vissuto tanti momenti della sua vita, quasi tutti legati alla sua splendida attività.

Come partecipare

Sono circa 300 i posti disponibili, l’ingresso è gratuito; bisogna solo prenotare all’indirizzo mail pasticceriaciotola@live.it o scrivendo sulla Pagina Facebook Pasticceria Ciotola, lasciando le proprie generalità e numero di telefono. Necessario esibire il Green Pass per partecipare alla serata.

Sarà l’azienda Clorofilla Flower Designer di Gesualdo (AV) che si
occuperà dell’allestimento floreale con i suoi meravigliosi giochi di fiori:
arte, passione e magia per colorare una serata unica.