23 positivi, 14 sono minorenni: il focolaio Covid di San Martino V. C. finisce a “La Vita in Diretta”

23 positivi, 14 sono minorenni: il focolaio Covid di San Martino V. C. finisce a “La Vita in Diretta”

19 Gennaio 2021

Renato Spiniello – 23 positivi, di cui 14 sono minorenni e hanno un’età tra i 10 e i 15 anni. Il focolaio Covid di San Martino Valle Caudina, in provincia di Avellino, finisce a “La Vita in Diretta”, il fortunato programma condotto da Alberto Matano in onda ogni pomeriggio sull’ammiraglia delle reti Rai.

“Una festa, un ritrovo di ragazzi ha dato origine a un focolaio” così viene lanciato il servizio dell’inviato Giuseppe Di Tommaso che, tra gli altri, intervista anche il Vicesindaco del centro caudino Pino Mauriello. “Ci sarà uno screening per cercare di riaprire in sicurezza le scuole” afferma quest’ultimo. Il primo cittadino Pasquale Pisano aveva infatti già disposto la chiusura delle scuole e si attendono i test per mappare la popolazione.

I giovani avrebbero trasmesso il virus anche al parroco don Francesco Russo, che intervistato a distanza dalla Rai assicura: “Sto bene, sono asintomatico, la certezza su quanto accaduto ce l’ha solo Dio”.