20enne in viaggio con genitori fa sesso con sconosciuto in aereo

0
2

?Sesso ad alta quota per una giovane ragazza inglese di 20 anni, che è finita in manette per aver disturbato i passeggeri del volo Virgin Atlantic della tratta Londra-Las Vegas. Secondo quanto scrivono i tabloid britannici, la ragazza stava viaggiando insieme ai genitori quando a un certo punto, complice l’alcol di troppo, ha iniziato a ”flirtare” con lo sconosciuto seduto accanto a lei. Poche parole, uno scambio di sguardi e i due erano insieme nella toilette. Dopo poco tempo i passeggeri hanno cominciato a lamentarsi con il personale di bordo a causa dei rumori e delle urla inequivocabili che fuoriuscivano dal bagno. È stato quindi necessario forzare la porta per farsi sentire dai due. Una volta aperta la porta, la scena è stata imbarazzante; la giovane però ha inveito contro il personale e per questo è stata ammanettata e poi interrogata dalla Polizia americana per vedere se ci fossero gli estremi per la denuncia per atti osceni in luogo pubblico. Alla fine è stata rilasciata e ha potuto continuare la sua vacanza. La compagnia Virgin Atlantic ha ribadito di “non tollerare comportamenti perturbatori a bordo”. Il messaggero.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here