“130 positivi e 300 persone in quarantena”. Il sindaco di Avella allerta la Regione

“130 positivi e 300 persone in quarantena”. Il sindaco di Avella allerta la Regione

28 Ottobre 2020

Alpi – “130 positivi e 300 persone in quarantena in un paese di 9mila abitanti”. Sono gli ultimissimi dati che riguardano Avella, comunicati stamane dal sindaco Domenico Biancardi anche nel corso di una diretta radiofonica su “Radio 24”. Dati ovviamente preoccupanti, inviati prontamente dal primo cittadino, nonché presidente dell’amministrazione provinciale di Avellino, alla Regione Campania.

Biancardi è in continuo contatto con l’Unità di crisi regionale e con l’Asl. Ora, sulla base di questi dati, tocca alla Regione Campania prendere delle decisioni. Potrebbe essere anche istituita la zona rossa.

Il sindaco ha lanciato l’allarme, anche perché la situazione si fa sempre più difficile. “Dei quattro vigili in organico, tre sono positivi”, ha detto sempre Biancardi in radio.