10 grandi vini da regalare a Natale

10 grandi vini da regalare a Natale

17 Dicembre 2020

Regalare un vino pregiato a Natale è un gesto che rappresenta qualcosa di più di un semplice dono. Non si tratta infatti solo di regalare una bottiglia o un semplice oggetto di valore, ma di fare dono anche di un’esperienza unica e personalizzata. Spesso infatti il Natale è l’occasione perfetta di scoprire un vino nuovo, particolarmente ricercato e raffinato, da stappare per questa occasione speciale e condividere nel calore dell’ambiente famigliare.

Considerando le nuove restrizioni imposte ai negozi ed alla circolazione delle persone per fronteggiare la seconda ondata di contagi da Covid-19, il modo più sicuro e semplice di assicurarsi questi vini di gran classe è attraverso le enoteche online come DiemmeVini, che garantiscono una consegna a domicilio rapida ed offrono un ampio catalogo di vini pregiati con offerte e sconti pensati proprio per permettere di festeggiare al meglio anche questo Natale così particolare.

Proviamo dunque a stilare una lista di 10 grandi vini da regalare a Natale.

Innanzitutto bisogna iniziare con i rossi, che sono l’emblema della produzione enologica nostrana e sono da sempre i vini preferiti dagli italiani. Tra i rossi che tutto il mondo ci invidia ci sono i vini piemontesi Barolo e Barbaresco. Regalando una bottiglia di questi due vini non si sbaglia mai. Il Barolo Docg Vigna La Rosa di Fontanafredda ed il Barbaresco di Gaja sono sicuramente i vini top delle due denominazioni e rappresentano la scelta ideale per scaldare il cuore di amici e parenti ai quali regalare queste gemme del Made in Italy.

Se si parla di rossi poi non si può non volgere lo sguardo alla Toscana, dove i vini di altissimo livello sono moltissimi. La cantina Biondi Santi è la più prestigiosa di Montalcino ed il suo Brunello è un gioiello in grado di ammaliare il palato di ogni appassionato di vino. Se invece si vuole puntare ancora più in alto, un altro vino rosso toscano da regalare a Natale è il Sassicaia Doc della Tenuta San Guido, un diamante che nasce dal terreno sassoso nei pressi di Bolgheri, da dove proviene anche l’omonimo vino Bolgheri Rosso Superiore di Tenuta Dell’Ornellaia.

Una delle cantine più antiche d’Italia è Valentini, celebre produttore di immortali vini abruzzesi sia bianchi che rossi, ma anche di olio e grano. Anche qui si va sul sicuro acquistando una qualsiasi delle etichette di famiglia, con un occhio di riguardo per il Trebbiano d’Abruzzo Valentini che è stato eletto miglior vino d’Italia durante l’edizione 2012 del concorso The Best Italian Wine Awards.

Per stupire i propri amici con un vino di qualità non c’è però bisogno di spendere centinaia di euro. Emidio Pepe è un’altra cantina abruzzese che propone etichette dall’eccellente rapporto/qualità prezzo ed il suo vino rosato Cerasuolo d’Abruzzo è una chicca per intenditori, che allieterà il pranzo natalizio grazie alla sua innata capacità di abbinarsi con un’ampia varietà di pietanze.

Le celebrazioni natalizie sono il momento ideale per stappare un grande spumante, ed in questo senso non c’è nulla di più raffinato delle bollicine della Franciacorta, altra scelta da fare a colpo sicuro quando si tratta di regalare un vino a Natale. La scelta consigliata per quest’anno è lo Spumante Franciacorta Palazzo Lana di Guido Berlucchi, azienda storica della denominazione.

Altro grande classico per il brindisi in famiglia e per i momenti di convivialità è il Passito di Pantelleria Ben Rye della cantina siciliana Donnafugata. È una bottiglia che molti custodiscono gelosamente nella cantinetta di casa in attesa di un’occasione speciale. E nulla è più speciale del Natale.

Chiudiamo la lista dei 10 migliori vini da regalare a Natale con un’altra perla dell’enologia italiana, l’Amarone della Valpolicella Classico Riserva Doc della cantina Tommasi, etichetta da anni ai vertici delle classifiche italiane.