Zecchino: “Importante rilanciare i partiti”

0
6

“Il rilancio del ruolo dei partiti come principali corpi intermedi della società, in alta Irpinia assume un valore ancora più forte unitamente all’azione delle Associazioni territoriali che svolgono ruoli di grande utilità pubblica, a volte insostituibili”. Lo ha detto il Consigliere regionale Ettore Zecchino intervenuto ad Aquilonia al convegno “i giovani incontrano gli imprenditori” su invito del forum “Nova Irpinia”. Accompagnato dal direttore Donato Tartaglia, il consigliere regionale della DC verso il PPE ha visitato il museo etnografico di Aquilonia intitolato al prof. Beniamino Tartaglia che fortemente lo volle. “Un complesso di indubbio valore – ha commentato Zecchino – con sezioni pregievoli dal punto di vista documentaristico, come quella sulla civiltà rurale e sul brigantaggio, un design accattivante e l’ottima organizzazione dei supporti e dei servizi da parte dei volontari dell’Associazione ad hoc costituita nel progetto Aquilonia Musei, che garantiscono l’apertura 7 giorni su 7 servendo un flusso di 10.000 visitatori l’anno: numeri che fanno riflettere, persone cui deve andare riconoscimento e gratitudine”. Il consigliere, raccogliendo l’istanza del Sindaco di Aquilonia Donato Cataldo, ha assicurato impegno istituzionale per valutare il trasferimento della proprietà dell’immobile in cui sorge la struttura museale dalla Regione al Comune, quale presupposto di un piano di rilancio culturale di tutta l’area. Un’idea ribadida nel convegno con l’intervento del coordinatore del forum “Nova Irpinia” Antonio Iannece, anima dell’iniziativa, che ha illustrato con efficacia le ragioni storiche e le nuove prospettive di una maggiore integrazione del sistema territoriale che ha in Aquilonia il suo naturale riferimento. Tante le energie imprenditoriali presenti in platea. “E’ tempo di ascolto – ha concluso Ettore Zecchino – e il gruppo federato Caldoro Presidente di cui faccio parte sarà protagonista di una serie di incontri in tutte le Province che partono proprio da questo imperativo. Raccogliere i sentimenti, le aspettative dei cittadini, facendo ripartire la politica dal basso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here