Viene espulso e si spoglia: squalificato per 7 gare

0
11

Montoro – A fine gara si è presentato davanti all’arbitro così come mamma lo ha fatto – completamente nudo – insultandolo e minacciandolo. Una singolare protesta costata a Antonio De Luca, calciatore del Cosmos – team montorese che milita nel girone H di Seconda Categoria – ben sette turni di squalifica.
Questa la decisione del Giudice Sportivo che ha così riportato nel comunicato settimanale: “Spintonava ripetutamente l’arbitro e lo ingiuriava; a fine gara, col proposito di deridere l’arbitro, si mostrava totalmente nudo dinanzi alla porta dello spogliatoio”.
Il fatto sarebbe accaduto dopo il triplice fischio finale della gara tra Cosmos e Prata, persa dai padroni di casa proprio in extremis grazie ad un rigore concesso agli ospiti dal direttore di gara tra le vibranti proteste di calciatori e dirigenti locali. Secondo quanto riportato dal direttore di gara sul referto finale della partita, il calciatore della Cosmos si sarebbe mostrato ‘come mammà l’ha fatto’ all’arbitro deridendolo.
La domanda è: quanto vale in termini di squalifica un nudo integrale?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here