UdC, verso il Partito della Nazione: C. De Mita atteso a Chianciano

0
2

Si è aperta con un minuto di silenzio in ricordo di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica assassinato ad Acciaroli, la festa dell’UdC a Chianciano. “Vassallo e’ stato un sindaco coraggioso e impegnato nella difesa della legalità”, ha detto il segretario centrista Lorenzo Cesa nell’aprire i lavori della tre giorni. Il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, sta partecipando ai funerali del sindaco ucciso. Arriverà nel pomeriggio per accogliere il primo ospite di rilievo della festa: il presidente del Senato, Renato Schifani.
Fitto il programma della tre giorni (che sarà interamente tradotta sul palco nel linguaggio dei segni per i sordomuti): nel pomeriggio è atteso anche l’europarlamentare Ciriaco De Mita. Ci saranno anche Fabrizio Cicchitto, Dario Franceschini e il governatore della regione Puglia Nichi Vendola.
Domani, in apertura dei lavori, interverranno il segretario nazionale della Cisl Raffaele Bonanni, il costituzionalista Michele Ainis, il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso.
Partecipano alla discussione anche il repubblicano Giorgio La Malfa e il leader di Api, Francesco Rutelli. Attesi nel pomeriggio il presidente della regione Lombardia Formigoni, il presidente del gruppo Fli alla Camera, Italo Bocchino. E poi ancora Giuseppe Pisanu, presidente della commissione Antimafia; il deputato Pd Beppe Fioroni, il filosofo Massimo Cacciari e il presidente del gruppo Udc al Senato, Gianpiero D’Alia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here