UdC – R. Pratola: “Le Istituzioni siano più vicine ai giovani”

0
6

Ariano Irpino – Raffaella Pratola, candidata per il Consiglio regionale nella lista dell’Unione di Centro, domani sera presso il ristorante Villa Sorriso di Ariano Irpino incontrerà i dirigenti e gli amministratori locali e provinciali del partito.
La manifestazione inizierà alle ore 19. Parteciperanno Giuseppe De Mita, coordinatore provinciale Udc e vice-presidente dell’Amministrazione provinciale; Vincenzo Siringano, sindaco di Mirabella Eclano a candidato per il Consiglio regionale nella lista Udc; Giuseppe Solimine, assessore provinciale al lavoro ed alla formazione professionale; Carmine Casarella, capogruppo in Consiglio provinciale del partito di Casini e De Mita; gli assessori al Comune di Ariano Irpino, Crescenzo Pratola e Luciano Leone; i consiglieri comunali del gruppo politico e gli amministratori dell’Ufita, della Baronia, del Cervaro e dell’Alta Irpinia.

“Non si tratterà di una vera e propria presentazione della candidatura – afferma Raffaella Pratola – perché, come noto a tutti, le liste elettorali non sono state ancora presentate, ma di un incontro dedicato ad individuare i temi e, dunque, i problemi che intendiamo portare avanti in campagna elettorale. Mutuando la mia esperienza professionale vorrei trasferire nel mio impegno politico il potenziamento dei servizi sociali, che soprattutto nelle zone interne della Campania e della provincia di Avellino spesso sono pochi e carenti. Le istituzioni dovrebbero essere più attente verso i giovani che sono esposti al dramma della mancanza del lavoro, del disagio sociale e delle devianze – aggiunge la sociologa – e tenere in conto anche le esigenze degli anziani che in tante occasioni vivono una condizione di sofferenza. Al problema del lavoro è legato quello dello sviluppo e su questo credo che occorrerà lavorare al fine di potenziare le infrastrutture ed i mezzi di collegamento. Penso alla piattaforma logistica in Valle Ufita ed al completamento della strada Contursi-Lioni-Grottaminarda, ma in cantiere abbiamo da affrontare tante altre questioni che illustreremo nel corso di questo importante appuntamento elettorale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here