Tentano rapina, spari in gioielleria, nessun ferito.Ladri in fuga

0
3

Tentata rapina all’interno della gioielleria “Lo Smeraldo”, nei pressi del Campo Coni di Avellino. Dalle prime indiscrezioni ci sono stati anche alcuni spari senza conseguenze gravi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura di Avellino. Due malviventi, uno introdottosi all’interno della Gioielleria Lo Smeraldo, l’altro rimasto fuori a fare da palo, hanno intimato al titolare del negozio di consegnargli l’incasso e gioielli ancora in via di quantificazione.  A quanto pare il titolare avrebbe reagito alla rapina esplodendo anche un colpo di pistola. Il malvivente che per niente intimorito si è fatto aprire la porta blindata della gioielleria facendosi scudo della moglie del titolare e di una cliente presente all’interno del locale. Lo stesso rapinatore avrebbe esploso due colpi di pistola che non hanno raggiunto il titolare e poi si è dileguato insieme al suo complice a bordo di un’utilitaria lasciata nella zona del tribunale e ritrovata pochi minuti dopo dagli agenti della Sezione Volanti della Questura.   Gli uomini della sezione Volanti della Questura e quelli della Mobile li hanno intercettati lungo l’A16. Qui, all’altezza di Nola, braccati dalla polizia hanno abbandonato le auto e sono fuggiti a piedi nelle campagne di Casamarciano. Sono tuttora ricercati. Collaborano anche i carabinieri di Nola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here