Sidigas – Tutte a vedere la nazionale, in attesa delle grandi sfide

0
3

Atripalda – Riposta in soffitta la prima vittoria, il week end ha riservato ancora un duro lavoro di preparazione atletica ai pallavolisti atripaldesi. Un solo giorno di riposo ed e già alle porte una settimana intensa: la Sidigas – con lo sguardo rivolto alla tabella di marcia d’avvicinamento al campionato di B1 (esordio il 17 ottobre) – è chiamata a scendere in campo per due impegni ufficiali di Coppa Italia. Mercoledì sera alle 20:30 a Potenza è in programma il ritorno del match giocato e vinto (3-0) in riva al Sabato contro la formazione di mister Draganov. Marolda spera di recuperare Zaccaria dalla bronchite e concedere spazio a chi non è sceso sotto rete al debutto. Sabato, inoltre, è in programma il penultimo test del girone a tre squadre. A far visita agli atripaldesi nella palestra di via San Giacomo saranno gli abruzzesi della pallavolo Ortona rinforzatasi in estate con gli arrivi di Lo Re (dal Turi) e Cortina (da Molfetta).
In assenza di amichevoli precampionato la coppa concede l’opportunità alla squadra irpina di provare schemi e cementare l’intesa, mentre i tifosi possono vedere all’opera i propri beniamini. Anche fuori dal campo non mancano gli impegni, sabato scorso una rappresentanza della squadra ha presenziato al “Quarto torneo dell’amicizia” promosso dalle associazioni giovanili della parrocchia atripaldese di Sant’Ippolisto. Intorno al tema della legalità hanno ruotato gli appuntamenti sportivi con tornei di pallavolo e calcetto: i pallavolisti atripaldesi hanno invitato i giovani a praticare lo sport nel rispetto di sé e degli avversari, per stare insieme e tenersi lontani da scelte sbagliate.

Volley Rosa Ed è stato un sabato indimenticabile, all’insegna del grande volley, per le ragazze della Pallavolo Atripalda che quest’anno saranno chiamate a confermarsi protagoniste nei campionati juniores provinciali e nella competizione regionale di serie D.
Accompagnate da dirigenti e tecnici, le pallavoliste irpine si sono recate a Napoli per assistere gli allenamenti della nazionale italiana di mister Barbolini che in terra campana si prepara al mondiale.
Piccinini e compagne hanno dimostrato grande disponibilità fermandosi volentieri al termine della seduta tecnica per foto ed autografi. Sulle maglie recanti lo slogan “Io tifo Atripalda”, le azzurre hanno posto volentieri la loro firma regalando alle giovani avellinesi il ricordo di una splendida giornata ed un sogno da inseguire con il duro lavoro degli allenamenti, giorno dopo giorno, sempre con grinta e determinazione, sulle orme delle campionesse azzurre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here