Sesso in spiaggia sotto gli occhi di 150 persone al ristorante

0
16

Due focosi amanti sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico al Lido di Venezia. La coppia ha consumato un rapporto completo all’ora di cena sotto gli occhi di circa 150 clienti di un ristorante dei Murazzi. Vista la presenza di intere famiglie che cenavano all’aperto, è stata chiamata la polizia. L’uomo, trovato senza documenti, ha aggredito un agente: per lui anche una denuncia per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Quando gli agenti del commissariato San Marco con quelli del Lido sono giunti sul posto, hanno colto la coppia in flagrante. La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Gazzettino. I due, incuranti dell’involontario pubblico, erano completamente nudi e si stavano scambiando effusioni che lasciavano ben poco spazio all’interpretazione. Entrambi di 35 anni: lei italiana e lui kosovaro. Gli agenti di polizia li hanno invitati a rivestirsi, per poi identificarli. A quel punto l’uomo è andato in escandescenze. Accortosi che non aveva i documenti ha iniziato ad agitarsi e ha opposto resistenza. Al poliziotto che gli chiedeva i documenti, ha risposto aggredendolo. È finita con una colluttazione. Il poliziotto ha riportato una contusione, medicata al punto di primo intervento e giudicata comunque guaribile in pochi giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here