Serino – Il Comune ottiene 2 milioni di euro per i lavori area Pip

0
6

Serino – Appreso con entusiasmo da parte dell’Amministrazione comunale il riparto della Grc che premia l’impegno del Comune guidato da Gaetano De Feo che nel riparto dei fondi ha ottenuto la somma di circa due milioni di euro per il completamento dei lavori dell’area Pip. Il decreto n°10 che porta la data del 18 febbraio è stato pubblicato sul Burc di ieri ed è il risultato di un avviso pubblico di maggio 2009 a cui il comune di Serino aveva partecipato presentando progetto di completamento dell’area. Il Comune rispettando i termini di presentazione (terzo in ordine di presentazione ndr) è stato ammesso a finanziamento per un importo di euro 1995.455.48 fondi che saranno assegnati e che obbligano i comuni a procedere speditamente all’inizio dei lavori per assicurare l’obiettivo della celerità della spesa entro e non oltre i 120 giorni dalla notifica del decreto di finanziamento. “Si tratta – ha dichiarato De Feo – di un’ennesima soddisfazione che premia l’impegno di un lavoro a favore del tessuto produttivo, su cui Serino ha puntato soprattutto in un periodo non facile per l’economia, il decreto di ammissione a finanziamento giunge a pochi giorni dall’avvenuta assegnazione alle imprese dei lotti disponibili ed è la dimostrazione che ad un primo passo se ne è aggiunto un altro a testimoniare che l’amministrazione da sempre ha profuso le sue migliori energie per la valorizzazione ed il completamento dell’area Pip. Non improvvisare ma credere in ciò che si vuole e soprattutto programmare ciò che si vuol fare, alla fine dà i risultati sperati. I circa due milioni di euro serviranno a completare l’area Pip, fase che dovrà avvenire in un lasso di tempo ristretto, visto che la Regione Campania dal momento della notifica di assegnazione dei fondi al Comune è la data di inizio lavori ha stabilito un termine perentorio di 120 giorni. Sin da domani i tecnici comunali saranno al lavoro per rispettare tale termine. Sono queste le risposte – conclude De Feo – a chi ha ironizzato sull’assegnazione dei lotti, sono fatti e non enunciazioni, sono il risultato concreto è il frutto di un impegno a favore degli imprenditori e della collettività che mi onoro di rappresentare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here