Serino – Cani avvelenati: la dura condanna del sindaco De Feo

0
2

Serino – L’ amministrazione comunale non è rimasta insensibile all’appello lanciato da una moltitudine di cittadini circa un presunto avvelenamento dei cani avvenuto alla frazione Ferrari. Il sindaco Gaetano De Feo ha denunciato l’accaduto con una lettera inviata al Comando Stazione Carabinieri di Serino ed, in contemporanea, ha interessato del problema il servizio veterinario dell’Asl e chiesto al Comando Vigili Urbani maggiori controlli per evitare il ripetersi di tali atti. Il primo cittadino ha espresso parole di condanna verso gli ignoti autori del gesto. “La colpa di qualche incivile non può – ha sottolineato – né deve ricadere sulla totalità dei cittadini di Serino che da sempre hanno avuto rispetto degli animali. Serino è uno dei comuni dell’Irpinia che è vittima dell’abbandono dei cani soprattutto durante la stagione estiva e da sempre, nonostante l’elevato costo, ha trovato l’ idonea collocazione per questi animali, condannando chi approfittava della passeggiata domenicale per abbandonare i cani. Non si può – conclude De Feo – restare insensibili di fronte a tali atti che servono solo a danneggiare l’ immagine di Serino”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here